NEWS

Anche Puma presenta le scarpe che si allacciano da sole

Le Puma Fi sfideranno le scarpe autoallaccianti di Nike, ma purtroppo arriveranno solo nella primavera dell'anno prossimo

Erano anni che Nike stuzzicava la fantasia del pubblico con la promessa di scarpe in grado di allacciarsi da sole come quelle viste nel film Ritorno al Futuro II, e solo recentemente, il primo paio ha finalmente visto la luce. Dall’anno prossimo però anche i rivali di Puma avranno il loro oggetto del desiderio. L’ha annunciato in queste ore la casa tedesca presentando al mondo le Puma Fi, un paio di scarpe che, proprio come le Nike BB finite sul mercato in queste settimane, saranno in grado di allacciarsi da sole attorno al piede di chi le indossa.

Le Puma Fi riprendono molti elementi del modello Autodisc — svelato nel 2015 ma mai finito nei negozi perché troppo costoso da produrre in massa — con qualche differenza. I lacci sono sostituiti da un sistema di tiranti, stretti e allentati da un motore azionabile da un tasto sulla calzatura o dall’app sullo smartphone. L’energia arriva da una batteria, integrata e ricaricabile con un tappetino a induzione oppure estraibile per la ricarica in un’apposiata custodia. Un rifornimento completo dura un paio d’ore e basta a garantire al sistema una settimana di autonomia, ma per avere sotto controllo lo stato di carica della batteria basta osservare la linguetta, che ospita un sistema di led che visualizzano la quantità di energia rimasta.

Pensate come scarpe da ginnastica, le Puma Fi sfoggiano un look abbastanza sobrio per un utilizzo anche al di fuori delle attività strettamente sportive. Il costo previsto è di 330 dollari e per il lancio ci sarà da aspettare: stando a Puma dovrebbe avvenire nella primavera del 2020.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?