NEWS

L’app per provare le scarpe in realtà aumentata

Disponibile al momento solo per iOS, Wanna Kicks consente di vedersi ai piedi i modelli di sneaker più popolari

Una delle applicazioni più promettenti delle tecnologie di realtà aumentata su smartphone è quella relativa alla simulazione di oggetti della vita quotidiana per stimolarne l’acquisto. Il colosso dell’ecommerce Amazon ha sviluppato mesi fa una interessante funzione per la sua app che permette visualizzarsi in casa tutti gli oggetti nel proprio catalogo, ma l’ultimo esempio è venuto alla luce in queste ore: si chiama Wanna Kicks e permette di visualizzarsi ai piedi i modelli di scarpa da ginnastica più popolari in circolazione per vedere come stanno ed eventualmente acquistarli.

(Foto: Wannaby)

L’app è stata sviluppata da Wannaby — uno studio di sviluppo specializzato nel commercio in realtà aumentata — e funziona in modo estremamente semplice: la fotocamera inquadra i dintorni in cerca di un piede sul quale sistemare la scarpa virtuale (meglio rimanere in calze o a piedi nudi, consiglia l’app) mentre nella parte bassa della schermata trova posto un catalogo delle calzature presenti nella banca dati, completo delle varie colorazioni disponibili per i diversi modelli. Per ogni modello è presente un link che porta direttamente al sito web del produttore per l’acquisto, mentre per chi ancora non sa se tirare fuori il portafogli o meno è presente una funzione che permette di scattarsi foto con le finte scarpe addosso e inviarle a social network e contatti.

Wanna Kicks ha ancora diverse limitazioni: intanto le scarpe in catalogo al momento sono appena una decina ma soprattutto l’app è disponibile solo per iOS. Come prima versione però è promettente e, dato che il download è gratuito, vale la pena darle una chance.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?