NEWS

Ecco le prime scarpe realizzate con gomme da masticare riciclate

Arrivano dall'Olanda e vedono la collaborazione di IAmsterdam con il marchio d'abbigliamento Explicit Wear e l'azienda specializzata nel riciclo di chewing gum Gumdrop

L’Olanda e la sua capitale, Amsterdam, hanno un problema con le gomme da masticare. Ogni anno, a livello nazionale, ne vengono raccolte da strade e marciapiedi circa un milione e mezzo di chilogrammi, e nella classifica dei rifiuti abbandonati sono seconde solamente ai mozziconi di sigarette. Per questo l’ente IAmsterdam ha deciso di collaborare con il marchio d’abbigliamento Explicit Wear e Gumdrop, azienda specializzata nel riciclo dei chewing gum: da questa partnership nasce così Gumshoe, la prima sneaker realizzata (per il 20%) con gomme da masticare raccolte dall’ambiente.

“Le gomme sono fatte di un materiale sintetico, che può essere riutilizzato e trasformato in un nuovo materiale adatto anche all’abbigliamento, che abbiamo battezzato Gum-Tec”, spiega Anna Bullus di Gumdrop. Così quelle raccolte tra le strade di Amsterdam sono state appositamente trattate e convertite nella suola della Gumshow, disegnata dagli stilisti di Explicit Wear. Le scarpe in questione sono state concepite in due versioni: una totalmente rosa, che strizza l’occhio al colore per eccellenza delle gomme americane; l’altra nera, con suola e dettagli rossi. Sono già prenotabili online e debutteranno sul mercato a partire da giugno, a un prezzo di circa 200 euro.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?