NEWS

San Valentino, 10 regali da farvi da soli se siete single

Festeggiare o no? Non tutte le coppie sono d'accordo su come affrontare la giornata di San Valentino, ma per i single il quesito non si pone. A meno che...

Anche quest’anno San Valentino è alle porte con il suo carico di amore e Baci Perugina sulle spalle. Mentre le coppie passano le ultime ore della vigilia scervellandosi per trovare il regalo perfetto alla propria dolce metà, noi abbiamo stilato una top 10 per chi il 14 non festeggia: una lista di dieci regali da autofarsi, dedicata tanto ai single freschi di rottura quanto a quelli più navigati; dieci modi per trattarsi bene approfittando di una delle festività più controverse di sempre.

Una bella lettura (digitale)

(Foto: Wired.it)

Avere un po’ di tempo libero da dedicare a esclusivamente a se stessi non è mai un fatto negativo, soprattutto quando per farlo si sceglie un bel libro. In questo gli aggeggi di Kobo e Amazon , rispettivamente Kobo Aura One e Amazon Kindle Oasis 2017, eccellono: ognuno ha le proprie caratteristiche, ma entrambi sono talmente comodi e versatili da riuscire a spalancare universi narrativi sempre nuovi in ogni istante e situazione.

Una cena casalinga come si deve

Uscire a cena proprio a San Valentino potrebbe rivelarsi un passo falso per chi mal sopporta le manifestazioni di affetto pubbliche. Niente paura: un pasto coi fiocchi si può anche fare arrivare a casa attraverso piattaforme come Just Eat, Foodora e Deliveroo, oppure fare cucinare a domicilio prenotando uno chef su siti come ChefBooking. Buon appetito.

Un Deadpool da abbracciare

(Foto: TinFishWorks)

Chi brama l’invadenza di un partner pronto a occupare spazio prezioso nel letto può approfittare di San Valentino può regalarsi un sostituto in formato cuscino. La maggior parte di quelli in vendita sono versioni più evolute dei classici animali di pezza per bambini, ma esistono modelli che vanno decisamente più in là con l’immaginazione: frutta e verdura in formato gigante non mancano, così come le alternative dalle fattezze umane, alcune delle quali anatomicamente accurate. E poi c’è Deadpool.

Un abbonamento a un servizio di streaming


Tra i lati positivi del non dover condividere la propria abitazione con una dolce metà c’è la possibilità di godersi divano e tv senza dover scendere a compromessi sul contenuto da trasmettere sullo schermo. Nell’era dello streaming approfittarne è facile, e i servizi — non solo Netflix, Infinity, Now Tv, Amazon Prime Video, TimVision, Vodafone Tv, ma anche altri meno conosciuti — abbondano.

Un abbonamento a un servizio di streaming (versione hard)


Stare bene in solitudine è fondamentale in ogni aspetto della vita, tanto che per molti non c’è rapporto migliore di quello con se stessi. Anche in questo caso però la relazione può avere bisogno di qualche stimolo extra nei momenti di stanca; il portale dell’hard PornHub si dedica proprio a questo, e oltre a numerosi contenuti gratuiti offre materiale esclusivo tramite una forma di abbonamento relativamente economica e semplice da interrompere.

Un impianto audio tutto nuovo

(Foto: MAG-LEV Audio)


Corollario dell’avere il controllo completo sull’intrattenimento di casa è la possibilità di ascoltare a tutto volume (vicini permettendo) le proprie playlist, per quando imbarazzanti possano essere. Addio allo scempio delle cuffie wireless indossate in appartamento per non disturbare il partner: con i giusti consigli un impianto decente si può mettere insieme anche a fronte di budget ragionevoli.

Una visitina al Salon du Chocolat di Milano

Single da pochissimo? Elaborare il lutto della separazione è già un dramma a sé, ma uscire indenni dai giorni a cavallo di San Valentino può essere una missione impossibile. Ecco allora come lasciarsi risucchiare dal cliché dell’abbuffata di cioccolato nel modo più dignitoso possibile: una visita al salone del cioccolato allestito a Milano in questi giorni, magari evitando proprio il 14.

Un anello smart

(Foto: Motiv)

Tra i gadget da reglarsi a San Valentino sicuramente non poteva mancare un anello. Questo però non contiene promesse, ma antenne e sensori; si chiama Motiv, è realizzato in titanio e tiene traccia delle attività fisiche, della qualità del sonno e del battito cardiaco comunicando i dati alla relativa app sul telefono. L’autonomia è di 3-5 giorni e si può portare sott’acqua fino a 50 metri di profondità.

Una riserva di giochi di società

San Valentino si può anche festeggiare in compagnia degli amici nerd (o almeno di quelli che non sono impegnati in un appuntamento a due), e fortunatamente di modi per farlo non ne mancano. Il più geek? Rifornirsi giochi in scatola coi quali sfidarsi attorno al tavolo del salotto; tempo fa abbiamo scelto i migliori per chi vuole iniziare.

Una sbirciata su Tinder Gold

Non per tutti (e non sempre) quella di single è una condizione Zen di pace interiore. Chi smatta per trovare l’avventura di una notte e vuole velocizzare il processo di ricerca può abbonarsi all’edizione premium della nota piattaforma di dating, che svela in anticipo quali sono i potenziali partner che hanno espresso una preferenza per il profilo attivo sull’app. Chi invece è già stanco di passare San Valentino col gatto può iniziare a programmare il prossimo su un’alternativa per lo slow dating, oppure mettere la testa fuori casa e fare nuove amicizie.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?