NEWS

5 streghe dei fumetti

Dai fumetti (Hex Wives) alle serie tv (Sabrina): tremate, le streghe son tornate!

Tremate, le streghe son tornate! Un motto abusato, ma quanto mai attuale. Sì, perché dai fumetti alle serie tv, le fattucchiere stanno tornando di moda. Negli Stati Uniti è appena uscito il primo numero di Hex Wives, in cui una sorellanza di streghe si trova a combattere contro la tirannia patriarcale degli Architetti (la metafora femminista non sarebbe stata più evidente neanche se la protagonista si fosse chiamata Emily Pankhurst). Dopo un’attesa di anni, Scott Snyder è tornato all’universo delle sue Wytches con il volume speciale Bad eggs, e già si vocifera di una nuova miniserie ambientata nello stesso universo. Nel frattempo, su Netflix torna Sabrina, la strega teenager, un personaggio comparso originariamente nei fumetti di Archie di George Gladir e Dan DeCarlo. Nel 1996 era già divenuta famosa con la serie tv Sabrina – vita da strega, mentre il più recente reboot con Kiernan Shipka nei panni della giovane fattucchiera ha tinte decisamente più horror.

Insomma, le streghe sono tornate. O, forse, non ci hanno mai lasciato… almeno a giudicare dalla quantità di fumetti dedicati alle fattucchiere, giovani o vecchie che siano, affascinanti o spaventose. Ma questa volta la carica è davvero all’insegna dell’horror. Fatti da parte Amelia, strega che ammalia. Scendete dal podio, W.i.t.c.h.e.s. Qui a seguire, trovate 5 tra le streghe più spaventose del mondo dei comics.

5. Hester Beck (Har County, di Cullen Bunn e Tyler Cook)

Hester Beck era in grado di curare le ferite e scacciare i malanni. Ma la fonte dei suoi poteri era diabolica. Bruciata al rogo, giurò di ritornare. Anni dopo, la giovane Emmy ha a che fare con fenomeni inquietanti: animali deformi, vitelli morti, bambini che scompaiono lasciando dietro di sé soltanto la pelle. Lotterà contro il male che le cresce dentro, o abbraccerà il proprio destino? Una serie Dark Horse, uscita in Italia in volumi per ReNoir edizioni (144 pp, 14,90 euro cad.)

4. Lilith (Rachel Rising, di Terry Moore)

Dopo aver raccontato le delicate avventure di Strangers in Paradise, Terry Moore torna al fumetto autoriale con un horror a tema satanico. Rachel è morta. Eppure, sta benissimo. Sin da quando si è risvegliata dalla sua tomba sul letto di un fiume. Con strani poteri e una cicatrice sul collo. Tutta colpa della strega immortale Lilith, e del demone Malus che veste i panni di una dolce bambina di dieci anni. Una storia di stregonerie ambientata in una placida cittadina americana. Pubblicato da Bao Publishing in 7 volumi (128 pp, 11 euro cad.).

3. La strega di Brentford (Dylan Dog 194, di Claudio Chiaverotti, Nicola Mari)

Due secoli fa, a Brentford, viveva un’anziana vecchietta che non invecchiava più. Spaventati e superstiziosi, gli abitanti del luogo la seppellirono viva nel bosco. Da cui tuttora infesta la regione, apparendo orribilmente deformata nell’aspetto. Una leggenda locale, certo. Su cui però deve indagare l’Investigatore dell’incubo, Dylan Dog, per scoprire dove davvero risieda il male – se nella stregoneria nera, o nel cuore degli uomini (Sergio Bonelli Editore, 3,50 euro).

2. Le streghe di Wytches (di Scott Snyder e Jock)

Qualcosa di malvagio si aggira nei boschi fuori dalla cittadina di Lichtfield. Qualcosa o qualcuno che cattura i prescelti e li imprigiona negli alberi. La giovane Sailor è stata vittima, o forse involontaria complice, delle streghe dei boschi. Potrà l’amore di suo padre salvarla dal marchio del male, che le cresce sul collo come un bubbone pestifero? Una storia in sei parti di orrore quasi lovecraftiano, edita in Italia da RW Edizioni – Lion Comics (192 pp, 16,95 euro).

1. Baba Yaga (Hellboy, di Mike Mignola)

Mike Mignola ripesca dal folklore russo la strega per antonomasia, Baba Yaga, megera delle favole che viaggia a bordo di un mastello volante e abita in una casa ritta su due gigantesche zampe di gallina. E la mette dinanzi al suo Hellboy, che come al solito cerca di risolvere ogni problema a cazzotti, anche quando si tratta di un’imminente apocalisse magica. Dopo aver perso un occhio in una colluttazione con il diavolo rosso, Baba Yaga farà di tutto per fargliela pagare, secondo il vecchio motto “occhio per occhio“… I volumi di Hellboy sono pubblicati in Italia da Magic Press.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?