Ricerca colla: 33 Risultati


.. delle proprie scarpe. Ma per montare una suola Vibram Sole Factor è necessario un negozio Vibram Diamond… ed ecco che Artigianoteca, che da anni collabora felicemente con Vibram, viene scelta come partner Vibram Diamond, garanzia della massima qualità di prodotto e delle più tecniche e avanzate....

..el XX secolo, da cui è stato tratto anche un riuscito film d’animazione del 2011. Il fumetto è edito in Italia in volumi da Kappa Edizioni nella collana Altrimondi (4 vol., 48-52 pp, 15 euro cad.). 2. Chi, casa dolce casa, di Kanata Konami  Tra tutti i gattini a fumetti, Chi è forse il più dolce in assoluto. Un piccolo cucciolo indifeso si ferma per qualche istante a osservare un uccellino; gli basta tanto per perdere prima la sua mamma, e poi anche la strada di casa. Per fortuna, incontrerà un bambino, Yohei Yamada, e verrà adottato dalla sua famiglia. Le sue storie, brevissime, si intrecciano con il vissuto di casa Yamada, mostrando delle slice of life e i problemi di un gattino domestico: il bagnetto, le regole condominiali, le lotte furibonde con i lacci delle scarpe. La raccolta completa è edita in 12 volumi da Panini Comics (168-176 pp, 1......

Dai fumetti (Hex Wives) alle serie tv (Sabrina): tremate, le streghe son tornate! Tremate, le streghe son tornate! Un motto abusato, ma quanto mai attuale. Sì, perché dai fumetti alle serie tv, le fattucchiere stanno tornando di moda. Negli Stati Uniti è appena uscito il primo numero di Hex Wives, in cui una sorellanza di streghe si trova a combattere contro la tirannia patriarcale degli Architetti (la metafora femminista non sarebbe stata più evidente neanche se la protagonista si fosse chiamata Emily Pankhurst). Dopo un’attesa di anni, Scott Snyder è tornato all’universo delle sue Wytches con il volume speciale Bad eggs, e già si vocifera di una nuova miniserie ambientata nello stesso universo. Nel frattempo, su Netflix torna Sabrina, la strega teenager, un personaggio comparso originariamente nei fumetti di Ar......

.. nel cinema Originario di Catania, Giarrusso è nato l’11 novembre del 1974 e si è laureato in Scienze della comunicazione a Catania. Dopo qualche collaborazione con alcune testate giornalistiche locali, oltre a l’Unità e Repubblica, è approdato nel mondo del cinema con il ruolo di assistente alla regia di Ettore Scola nel film Concorrenza sleale. In seguito, dice il suo curriculum (in cui, lo scorso giugno, specificava anche una competenza “ottima in canto e chitarra”) ha lavorato come sceneggiatore, direttore della fotografia e aiuto regista per Marco Risi, Ricky Tognazzi, Michael Bay e Daniele Luchetti. Nel 2011, questa esperienza gli è valsa anche una cattedra all’università di Catania dove ha insegnato Tecniche della produzione cinematografica e televisiva. Dal 2008 Giarrusso è membro a vita della giuria dei David di Donatello e dell’......

..ta usata la plastica raccolta dall’oceano, riciclata. Il focus rimane sempre quello dell’origine: fare piumini e capi spalla. Ma non sono escluse collaborazioni e co-branding con aziende che condividono gli stessi valori etici e che sono attive nel settore delle calzature e degli zaini. Altra importante novità, si diceva, è quella del riassetto societario. Scelta dettata soprattutto dalla volontà di intraprendere il nuovo percorso di crescita volto all’internazionlizzazione. Progressio Sgr, attraverso il terzo fondo Progressio Investimenti III, ha acquisito il 65% di Save the Duck. Marina Salamon, imprenditrice finora titolare del 51% delle quote attraverso Alchimia Spa, esce dall’azionariato, anche se continuerà a supportare l’azienda. Bargi riduce la sua quota dal 49 al 35%. Questo in sintesi quello che avverrà. Come ha spiegato il direttore ......

..lla Guardia di finanza, ha effettuato all'incirca 13.638 sequestri, per un totale di quasi 31,7 milioni di prodotti. E le autorità chiedono anche la collaborazione da parte dei cittadini, che sono sempre più invitati a denunciare eventuali truffe causate dal mercato del falso. Tra le categorie di merci più contraffatte c'è sicuramente l'abbigliamento, che insieme a calzature e accessori è quasi il 33,1% del totale del mercato del falso e vale circa 2,4 miliardi di euro. Al secondo posto ci sono materiali audio e video, con un valore di 2 miliardi, pari al 27,6% del totale, ma è in aumento anche la contraffazione dei cellulari e di altri beni tecnologici (oggi al 11,3% del totale). Ma ben 14,5%di questo mercato è invece composto di prodotti alimentari, con i relativi danni commerciali e d'immagine per i prodotti delle filiere igp e dop stimabi......

..presidente dell’associazione, Michael Picaud, sono stati raccolti circa 4 milioni di euro grazie sia ad alcuni eventi di fundraising organizzati in collaborazione con l’ambasciata di Washington, che al contributo dei singoli donatori che il 15 aprile – il giorno dell’incendio –  sono aumentati fino ad arrivare a 10600 (prima erano 800). Fonte: WIRED.it ...

Dall'anello del Signore degli Anelli agli orecchini a forma di Morte Nera, ecco 10 idee vincenti per fare felice la vostra dolce metà a San Valentino Un diamante (a San Valentino) è per sempre. Ma vuoi mettere la Morte Nera incastonata in un paio di orecchini o il Millenium Falcon da appendere al collo come ciondolo? Se la vostra dolce metà è nerd almeno la metà di voi, allora per San Valentino scegliete di regalarle gioielli che solo un vero geek sfoggerebbe con orgoglio. Dall'anello de Il Signore degli anelli, per fare capire a lui o lei che è davvero il vostro “tesssoro”, ai charms di Harry Potter che raffigurano gli stemmi delle quattro case di Hogwarts (Grifondoro, Serpeverde, Tassorosso e Corvonero), le proposte sono tante. Per aiutarvi a scegliere le più sbalorditive, abbiamo selezionato la top ten di gioielli n......

..di pancetta, rosmarino e fichi, appunto, può dare origine a una pizza assurda, ma interessante. Così come quella estrema nata quasi per gioco dalla collaborazione tra lo chef Luigi Taglienti, Corrado Scaglione e Farina Petra Molino Quaglia, a base di mousse di cioccolato bianco, ricci di mare e fave fresche. Ma altre combinazioni no, quelle restano assurde nel senso più negativo del termine. Ne è un chiaro esempio la pizza alle penne, tentata da un qualche irriducibile fan del carboidrato in barba a ogni logica nutrizionale; o quella con i sottaceti, o ancora quella con cheeseburger incorporato. Nella nostra gallery, allora, è possibile scorrere un menu di 50 proposte davvero fuori dagli schemi, tra riuscitissimi esperimenti gourmet, idee sbalorditive e soluzioni che no, non potremo mai e poi mai perdonare. Fon......

..a sola app e richiede tre scatti fotografici per la scansione 3D. Il progetto nasce da un’intuizione dell’ingegner Giorgio Raccanelli e dalla sua collaborazione con il professor Roberto Cipolla del dipartimento Information Engineering della Cambridge University. Dopodiché l’implementazione è avvenuta con la nascita della startup innovativa Trya, che ha sede a Vicenza. Le soluzioni concorrenti che hanno un approccio analogo richiedono sempre un riferimento fisico durante gli scatti: che si tratti di un foglio di carta o un muro. Snapfeet invece sfrutta un algoritmo e la fotografia senza bisogno di elementi accessori. Una volta inquadrati i propri piedi all’interno di un quadrato generato dalla realtà aumentata si procede con tre foto effettuate con inquadrature diverse. L’Ai ricostruisce la morfologia del piede in 3D al millimetro e poi procede a......

.. accesso VIP a feste private, incontri ravvicinati con star del cinema e della musica e l'accesso un tour mondiale sulla moda con eventi riservati in collaborazione con Harper's Bazaar. La scorsa settimana infine Citibank ha presentato la versione rivista della sua Prestige Card, diretta concorrente delle due, con un bonus in più rispetto alle altre: la possibilità di avere una notte gratis in qualsiasi hotel di lusso ogni quattro prenotate. Nella competizione alla conquista dei giovani ricchi consumatori sono i benefit legati alle esperienze a fare la differenza e un certo fattore “cool” a cui le nuove generazioni costantemente connesse ai social network non possono rinunciare. Fonte: WIRED.it ...

..llinis”, presentato al prossimo Festival del Cinema di Venezia. Il numero di settembre di Vogue Italia rientra nel progetto globale Vogue Hope: una collaborazione tra le 26 edizioni di Vogue in tutto il mondo per il numero di settembre. L'iniziativa rappresenta la prima volta nei 128 anni di storia di Vogue in cui tutte le edizioni si riuniscono attorno a un unico tema editoriale, per trasmettere speranza, ottimismo e solidarietà in un momento in cui il mondo sta affrontando un cambiamento straordinario. Continuano le straordinarie performance digitali di Vogue Italia: i profili social di Vogue Italia contano 8.2 MIO di fan follower total segnando un + 19% YOY. In particolare il profilo Instagram ufficiale ha varcato la soglia dei 4 milioni di follower. Il sito di Vogue nella prima metà del 2020 è stato visitato mediamente da 3 milioni di utenti ogni mes......

..a gastronomia, dagli accessori ai dispositivi hi-tech, offerti a prezzi scontati con finestre temporali da tre a cinque giorni. Il sistema ha fatto decollare le azioni dell'azienda fondata nel 2001 da Jacques-Antoine Granjon, che oggi opera in quattordici paesi (Francia, Spagna, Italia, Germania, Regno Unito, Austria, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Svizzera, Danimarca, Polonia, Brasile e Messico), conta su oltre seimila dipendenti dall'età media di 32 anni, ha 72 milioni di soci, lavora con circa settemila marchi e registra la vendita annuale di 120 milioni di prodotti, che l’anno scorso ha permesso di toccare un volume di affari di 3,3 miliardi di euro. Numeri importanti, frutto di una crescita per gradi e una costante espansione europea, accelerata dopo il tentato sbarco sul mercato americano. “Negli Usa non ha funzionato perché è il paese degli......

..”, dichiara Pankaj Kedia, Senior Director Marketing di prodotto di Qualcomm, “negli ultimi tre anni, Fossil e Qualcomm hanno lavorato in stretta collaborazione per lanciare una serie di prodotti. Il modello Sport rappresenta il nostro massimo impegno nel combinare la piattaforma Snapdragon Wear 3100”. Quello che colpisce subito è la leggerezza del dispositivo (36-40 grammi), per enfatizzare l'aspetto fashion Fossil ha previsto due versioni per la cassa (41 e 43 mm) realizzata in nylon con pulsanti e ghiera in alluminio, ma soprattutto 28 colorazioni dei cinturini in silicone, quanto basta per scegliere la più adatta al proprio outfit. Ottimo lo sgancio rapido per un ricambio più veloce e senza nemmeno un cacciavite del cinturino. Per quelli del partito “non basta mai”, è possibile utilizzare qualsiasi cinturino per orologi con misure di 18/2......

..il mondo e la sua case history è stata raccontata persino a Harvard. 2. Clio Zamatteo (ClioMakeup) Regina del beauty, dolce, spontanea e sorridente, collabora con alcuni dei brand di make up più famosi e da quest’anno produce anche la sua linea di cosmetici a marchio “ClioMakeup”. 3. Elisabetta Canalis Da velina a business woman insieme alla sua inseparabile amica Maddalena Corvaglia. La Canalis è cresciuta: si è trasferita in America e ha messo su famiglia, ma continua a essere molto amata e seguita in Italia. 4. Diana del Bufalo Ironica e positiva, ha più di un milione di follower: Diana del Bufalo è una giovane attrice e comica italiana che ha utilizzato il web per farsi conoscere e creare una carriera di successo. 5. Maddalena Corvaglia Mamma sportiva, dà consigli di benessere e fitness attraverso il suo profilo Instagram. Ora i suoi follower......

.., recava orgogliosamente la scritta Printed in Baltimore: era stato stampato, letteralmente, nel Maryland. Non è un caso che il progetto nasca dalla collaborazione con Autodesk, la software house di AutoCAD, il potente strumento di progettazione: la casa ha messo a punto un innovativo programma di generative design in grado di disegnare, aggiustare e testare ogni dettaglio a una velocità migliaia di volte superiore a quella dell'uomo. “Le tecniche di manifattura tradizionale tipicamente non funzionano bene con le strutture complesse risultato del generative design” commentava Mark Davis, senior director of design research di Autodesk. Ma, aggiungeva il manager: “Uno dei veri benefici di 3D printing e generative design è che apriranno le porte a un'era di customizzazione di massa: ogni consumatore potrà avere una scarpa disegnata su misura per sé, ......

..zzine in tutto il mondo, nel 2010 veniva lanciata Barbie Video Girl: questa bambola specialissima era dotata di una piccola telecamera al posto della collana e un piccolo schermo installato sulla schiena. Con essa si possono dunque girare brevi video, rivederli e anche scaricarli sul computer per editarli con un programma apposito. Piccole Patty Jenkins crescono. Barbie Betty Draper  Negli anni Mattel ha realizzato diverse collezioni speciali nella foggia dei personaggi di film, programmi televisivi o altri prodotti di intrattenimento. Intercettando come spesso accade i gusti del pubblico, negli anni Dieci è arrivata anche una Barbie ispirata alla serie culto Mad Men, e in particolare a Betty Draper, interpretata da January Jones. La parabola incarnata da questo personaggio, quella della perfetta moglie-oggetto degli anni Sessanta che progressivamente......

..sughero, in questo caso si trattava di pasta di sughero, i nostri maestri ricavano la forma corretta da un foglio di sughero naturale (1) stendono la colla (2) e lo applicano sulla scarpa (3 e 4)… ...

ROGER VIVIER, il Maestro delle scarpe. Nasce a Parigi nel 1907,studia all’Ecole des Beaux Arts. Nel 1953, inizia una collaborazione con Chrisitain Dior. Dopo dieci anni al servizio della maison Dior, decide di mettersi in proprio. ROGER VIVIER é passato alla storia come l’inventore dello stiletto, che compare nel 1954.È stato, inoltre, un pioniere nell’elaborazione di tacchi delle più svariate forme: a piramide, a palla, a spillo, a conchiglia o ad arco e nell’uso di materiali come la lega d’alluminio leggera. Il marchio e’ stato acquisito negli anni 2000 dal gruppo Della Valle, e grazie alla direzione artistica di Bruno Frisoni continua a rappresentare una delle massime espressioni nel mondo delle calzature e degli accessori di lusso. Infatti, oltre alle scarpe, la griffe produce borse e articoli di pelletteria....

Un velo di colla viene stesso sulla scarpa (2) e sulla suola nuova (3 e 4)… ...

Viene steso uno strato di colla da calzolaio e dopo alcuni minuti di riposo, le parti vengon assemblate e inchiodate (1). Si applica quindi il sovratacco Jr. che verrà inchiodato sul tacco. Per essere certi di fare un buon lavoro di qualità anche estetica, si profilano i punti in cui i chiodi saranno inseriti: il passo tra i chiodi deve essere sempre lo stesso (2). ...

..ostra famiglia lavora la pelle in modo artigianale per la riparazione e produzione di pelletteria e scarpe. Alla terza generazione siamo oggi fidati collaboratori dei principali marchi della moda internazionale per l’assistenza ai loro clienti nella riparazione delle loro borse e scarpe. Ogni lavorazione è fatta da noi, in modo artigianale e.. in vetrina. Venite a trovarci a constatare con i vostri occhi l’abilità dei nostri maestri artigiani....

E’ un designer di New York che in collaborazione con United Nude e 3D Systems ha lanciato la sua nuova collezione di scarpe ed accessori in 3D, MUTATIO. Questo progetto e’ la speculazione sul consumismo di domani e ogni scarpa e’ il pezzo unico generato da un algoritmo creato dal designer. La linea e’ composta da tanti pezzi unici con tacco stampato in 3D e poi placcato oro....

..alzature crea eleganti scarpe gioiello. Negli anni Settanta nasceranno oggetti cult, con l’emblema “Valentino by René Caovilla”.Poi inizia la collaborazione con un’altra leggendaria maison, quella di Christian Dior, John Galliano e con Chanel. Dal 2000, grazie al successo in continua crescita, la decisione di consolidare unicamente la propria collezione. Abili ricamatrici lavorano al prodotto con dedizione e amore per creare veri e propri oggetti d’arte, testimonianza pura del vero Made in Italy. Nel 2004 viene aperta la prima boutique monomarca René Caovilla a Milano, a cui seguono Parigi, Roma, Venezia, Londra e il corner in La Rinascente Milano. Dal 2010 l’ingresso del figlio Edoardo Caovilla in azienda a siglare la terza generazione ed il passaggio del marchio da una realtà più famigliare ad una più dinamica e strutturata....

..i, riesce a coronare il suo sogno, realizzando e vendendo calzature originali e dalla manifattura artigianale di altissimo livello. GIUSEPPE ZANOTTI collabora con marchi quali Balmain, Chrisopher Kane, Delfina Delettrez e Proenza Schouler....

..all come partner per l'espansione del business in Cina e online propone un'offerta di piccoli elettrodomestici, tra cui l’ultima linea disegnata in collaborazione con la casa di moda Dolce&Gabbana. Un’offerta che verrà ampliata in occasione dello shopping festival di Alibaba, il Single Day, l’11 novembre. Fonte: WIRED.it ...

..Bata Children’s Program” di cui la strategia e’ affrontare le problematiche globali al livello locale, con l’aiuto dei volontari di Bata e in collaborazione con specialisti provenienti dal campo dell’educazione, della salute, del sostegno morale, dell’ambiente e dell’imprenditorialità’....

..ri di ogni genere, eppure sembra che il tempo non riesca a scalfire l’attrattiva che queste creature esercitano presso il loro pubblico. L’ultima collaborazione portata a segno dal marchio nipponico che li ha ideati e sviluppati è di queste ore e vede come partner il produttore di abbigliamento Fila. L’azienda, nata in Italia ma dal 2007 di proprietà di Fila Korea, ha infatti stretto un’alleanza proprio in Corea del Sud con The Pokémon Company per la produzione di una linea di scarpe da tennis composta da sei elementi, una vera e propria capsule collection dedicata ai Pocket Monster da più di vent’anni sulla cresta dell’onda a fasi alterne. Quattro dei modelli sono ispirati ad altrettanti personaggi della serie, scelti tra i più popolari — Bulbasaur, Charmander, Jigglypuff, Squirtle — mentre due sono dedicati all’immancabile Pikachu. C......

Arrivano dall'Olanda e vedono la collaborazione di IAmsterdam con il marchio d'abbigliamento Explicit Wear e l'azienda specializzata nel riciclo di chewing gum Gumdrop L’Olanda e la sua capitale, Amsterdam, hanno un problema con le gomme da masticare. Ogni anno, a livello nazionale, ne vengono raccolte da strade e marciapiedi circa un milione e mezzo di chilogrammi, e nella classifica dei rifiuti abbandonati sono seconde solamente ai mozziconi di sigarette. Per questo l’ente IAmsterdam ha deciso di collaborare con il marchio d’abbigliamento Explicit Wear e Gumdrop, azienda specializzata nel riciclo dei chewing gum: da questa partnership nasce così Gumshoe, la prima sneaker realizzata (per il 20%) con gomme da masticare raccolte dall’ambiente. “Le gomme sono fatte di un ma......

..a StockX nella sua top ten valgono tutte migliaia di euro, alcune come un'automobile e altre poco meno. Vintage, in edizione limitata o realizzate in collaborazione con celebrity tipo Eminen o Justin Timberlake, fanno gola al mercato del collezionismo d'alto profilo. Le più preziose? Quelle che indossa Marty McFly nel film Ritorno al Futuro – Parte II. Proprio la Nike stessa le ha disegnate appositamente per il film nel 1989, commercializzandone poi soltanto 89 esemplari in onore dell'anno di uscita della pellicola. Se nella scarpiera avete un paio di Nike Air Mag Back To The Future di quegli 89 rarissimi e preziosissimi, sappiate che vale la bellezza di 22.925 euro! Sfogliate la gallery in alto per scoprire le 10 sneakers più costose che potete comprare sulla piattaforma StockX. Fonte: WIRED.it ...

..ormai prossima all'ottava e ultima stagione (Foto: Adidas) Adidas e Game of Thrones si stringono in una delle più curiose e originali collaborazioni per unire da un lato il celebre marchio sportivo d'abbigliamento e dall'altro una delle serie più amate dell'ultimo decennio, ormai prossima al lancio dell'ottava e ultima stagione (il trailer). Il punto di incontro saranno sei scarpe da corsa Ultraboost in edizione limitata griffate con i colori delle casate protagoniste delle vicende narrate nel serial. Sembrava soltanto un'ardita indiscrezione negli scorsi mesi e invece l'accordo tra il brand tedesco e la serie prodotta da Hbo è diventato ufficiale proprio alle porte della primavera, la stagione che invita a riprendere un po' di sana attività dopo il calo invernale. Che cosa offre la nuova gamma chiamata “Ultraboost Adidas x Game of Throne......

..tivisti che le Pussy Riot, le musiciste russe ormai da anni impegnate in una strenua opposizione alle politiche di Putin, hanno deciso di lanciare in collaborazione con Kultrab e 9cyka. T-shirt con la bandiera russa in cui il rosso viene declinato verso il rosa, con tanto di scritta Pussian Federation; ma anche calzettoni con l’arcobaleno Lgbt e ovviamente gli immancabili passamontagna, simboli della band, declinati nei più svariati colori. I capi in questione, con prezzi compresi tra i 20 e i 40 dollari, sono in vendita sullo shop online di MediaZona, la media company indipendente fondata da Maria Alyokhina e Nadezhda Tolokonnikova delle Pussy Riot nel 2013. I ricavati serviranno per finanziare le attività di giornalismo senza censura sostenute dal portale. Fonte: WIRED.it ...

..valore della lingua italiana, espressa dal dizionario Zanichelli, sono stati alcuni dei valori culturali che hanno segnato la Charity Dinner di Gq in collaborazione con Zanichelli Editore. Gq nel 2019 compirà 20 anni, Zanichelli invece 160. Insieme hanno ideato una serata speciale dal titolo “La cultura è di moda”; unendo alcune eccellenze italiane intorno a un progetto al quale hanno aderito come sponsor Automobili Lamborghini, Pinaider e Ferrarelle. Al Mudec, il Museo delle Culture di Milano, nel ristorante salotto dello chef Enrico Bartolini, già premiato con due stelle Michelin (lo chef ha 5 ristorati di cui 4 stellati) hanno dialogato 64 ospiti di Gq rappresentativi delle passioni che il brand di Condé Nast esprime. Imprenditori, finanzieri, interpreti del mondo dello stile e della moda, uomini dell'arte, della musica, intrattenuti dalla madrina ......

 Possiamo aiutarti?